Widget Image
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna

Sorry, no posts matched your criteria.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le attività Factory10.
ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA

Factory10 consiglia: Cortona On The Move!

Lo sapevi che a Cortona ogni anno la fotografia diventa la protagonista assoluta grazie al Cortona On The Move? No? Beh… se non ne hai mai sentito parlare oppure se hai sentito la notizia, ma non hai mai dato troppo peso all’evento è il momento di modificare il tuo pensiero, e per farlo nel modo giusto ti aiutiamo noi.

Iniziato nel 2011, il Cortona On The Move è la figlia dell’omonima Associazione Culturale On The Move e soprattutto è il festival internazionale di fotografia che da sette anni ospita, sulle colline toscane, alcuni dei più grandi maestri fotografici, donando contemporaneamente spazio ai nuovi talenti.

L’edizione di quest’anno è stata inaugurata proprio lo scorso weekend, nelle giornate dal 13 al 16 luglio; ma gli appuntamenti previsti dal programma sono una vera moltitudine: si parte dalle mostre di nomi internazionali, come Donna Ferrato, Donald Weber, Justyna Mielnikewicz, Matt Black, Adam Ferguson e tanti altri; per arrivare alle letture dei portfolio dei vari lavori presentati dagli artisti emergenti. Ma le sorprese del Cortona On The Move non finiscono qui dal momento che tra gli obiettivi del festival c’è anche quello di consentire uno scambio diretto con gli appassionati attraverso un workshop fotografico. Grazie a questa fantastica opportunità chiunque può mettersi in gioco, interagendo direttamente con i protagonisti dell’evento e imparando così la tecnica e l’arte della fotografia.

Le mura antiche della cittadina toscana sono pronte, ancora una volta, a ‘smuovere’ gli appassionati di fotografia e non solo. Grazie al Cortona On The Move il passato e il futuro artistico si incontrano per donare il giusto valore alla ricerca continua di sperimentazione, di continuo movimento dell’anima: le emozioni. Sono queste le vere regine dell’evento toscano, il quale ad oggi è riuscito a raggiungere risonanza nazionale e internazionale.