Widget Image
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna

Sorry, no posts matched your criteria.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le attività Factory10.
ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA

22-02-2020 : Il cinema di Sofia Coppola – Cinecafè e presentazione libro

Factory10 è lieta di invitarvi, Sabato 22 Febbraio 2020 alle ore 17.00, ad un appuntamento dedicato al cinema di Sofia Coppola.

Figlia del regista Francis Ford Coppola, Sofia debutta dietro la macchina da presa nel 1999 con il film “Il giardino delle vergini suicide”. Nel 2004 è stata la prima donna statunitense e la terza in assoluto ad avere ottenuto una candidatura all’Oscar al miglior regista per il pluripremiato film “Lost in Translation – L’amore tradotto” (vincitrice poi dell’Oscar alla migliore sceneggiatura originale, il Golden Globe per la migliore sceneggiatura, l’Independent Spirit Award per il miglior regista e per la miglior sceneggiatura). Nel 2006 è candidata alla “Palma d’oro” al Festival di Cannes con “Marie Antoinette”, nel 2010 si aggiudica il “Leone d’oro” al miglior film per il suo “Somewhere” alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e nel 2017 il “Prix de la mise en scène” al Festival di Cannes con “L’inganno”.

Sofia Coppola è considerata una dei registi del nuovo cinema statunitense, di cui è una delle autrici di punta assieme a molti altri registi come Spike Jonze, Wes Anderson, Paul Thomas Anderson, Charlie Kaufman e Richard Linklater.

La serata sarà dedicata alla presentazione del libro “Just like honey” con l’intervento di una delle due autrici, Cecilia Strazza. Il volume, pubblicato da “Bakemono Lab”, rappresenta la prima vera monografia italiana dedicata al cinema di Sofia Coppola e l’obiettivo delle due autrici (Cecilia Strazza e Martina Ponziani) non è soltanto analizzare i lavori dell’acclamata regista ma, soprattutto, offrire uno sguardo rinnovato e più completo possibile sul contributo della cineasta, esponente della new wave americana e voce ormai consolidata dello sguardo femminile contemporaneo, al panorama cinematografico internazionale.

Ingresso gratuito, gradita conferma partecipazione a info@factory10.it

Coppola - Lost in Traslation

Cecilia Strazza: Nata a Roma nel 1990, inizia ad appassionarsi al cinema quando, dodicenne, vede su uno schermo in riva al mare Pirati dei Caraibi. Da allora non ha più smesso, cercando di trasformare la sua passione in un lavoro attraverso la scrittura, altro grande interesse coltivato fin dal liceo. In seguito studia Letteratura e Cinema all’Università La Sapienza, dove acquisisce gli strumenti necessari per la comprensione e l’analisi del film, e nel frattempo collabora con diverse testate web scrivendo articoli e recensioni. Con la Bakemono Lab ha già pubblicato il libro “Don’t you forget about me: il cinema teen di John Hughes” e partecipato ai volumi collettivi “Superheroes” e “Dead Souls”